L'editoriale

Senza mai fermarsi

don Giuseppe, parroco

Ho pensato e ripensato a lungo quali parole rivolgervi in questo che, in coincidenza con la pausa estiva del nostro notiziario, è il mio ultimo editoriale da Parroco di questa Comunità. 
I pensieri si accavallano e mi portano indietro nella memoria e avanti nel futuro che ci attende. Soprattutto, però, ho nel cuore il desiderio di non dimenticare nessuno di voi mettendo in luce il bello di questi anni passati insieme. Evitando però banalità e ovvietà, che non rendono mai giustizia ai rapporti umani.
Ogni cambio lascia qualche segno, è inevitabile. Ogni distacco è doloroso. 
Immagini, volti, momenti di vita condivisa compongono il mosaico della memoria, disegnano opportunità e occasioni diventate realtà ma anche possibilità rimaste tali. Come sempre nella vita luci ed ombre, sorrisi e lacrime, gioie e dolori, si sovrappongono. 
Sopra ogni cosa, però, vi è la Buona Notizia, il Vangelo, che pur nei nostri limiti guida la nostra vita e che ho visto spesso prendere forma concreta negli uomini e donne che ho incontrato.
Dio ha scritto il suo sempre sorprendente e meraviglioso racconto della vita di questa Comunità Pastorale, nei laici, nelle religiose, nella Diaconia (quante volte modificata dallo Spirito e dalle scelte pastorali del nostro Vescovo), nei fratelli consacrati (sacerdoti e diaconi): questo pensiero  mi ha accompagnato ed è diventato quotidiano adempimento della volontà d’amore del Padre di Gesù Cristo. In questo rileggo la mia permanenza e dedizione a questa porzione di Chiesa nel corso di questi undici anni.
E per questo stesso motivo inizio con gioia il medesimo cammino in un’altra realtà ecclesiale sapendo che anche lì Dio intende continuare ad agire.

Questo è un tempo di Grazia! 

È la Grazia di aver camminato insieme in questi anni, del cammino che proseguirete con chi da settembre vi accompagnerà, del cammino che intraprenderò con altri uomini e donne. 

Senza mai fermarsi.

È un tempo di Grazia perché l’annuncio della Buona Notizia, che è Gesù, non si interrompe anzi riprende con rinnovato entusiasmo e nuove potenzialità: questa Chiesa vive e si rinnova mossa non da questo o quel sacerdote ma dal medesimo Spirito che l’ha condotta fin qui.
Forse anche per questo chiedere perdono mi è facile perché ho toccato molte volte i miei limiti, ringraziare è un’esigenza del cuore, ricordare è la conseguenza della condivisione di un buon tratto di strada percorso insieme. 
Su tutto però vi è il desiderio di affidare tutti e ognuno perché la vostra gioia sia piena e, di conseguenza, vi ricordi quotidianamente l’appartenenza all’amore trinitario che è Padre, Figlio e Spirito Santo.

Con affetto e riconoscenza 

 

ORARIO ESTIVO SANTE MESSE

da DOMENICA 4 LUGLIO a DOMENICA 5 SETTEMBRE

GIORNI FERIALI     da lunedì a venerdì

  • ORE   8.30    CRISTO RE
  •  ORE   9.00    SANT’AMBROGIO
  •  ORE 18.30    SACRA FAMIGLIA

SABATO                  

  • ORE 18.00    SANT’AMBROGIO
  • ORE 18.30    SACRA FAMIGLIA
  •  ORE 20.30    CRISTO RE

FESTIVI                   

  • ORE   9.30   SANT’AMBROGIO
  • ORE 10.00   CRISTO RE
  • ORE 10.30   SACRA FAMIGLIA
  • ORE 18.30   SACRA FAMIGLIA

Orario estivo Segreteria C.P. "Don A.Cazzaniga"

Durante il periodo estivo la segreteria effettuerà il seguente orario:

dal 21 giugno al 31 luglio
Lunedì e Mercoledì: dalle ore 16.00 alle ore 18.00
Martedì-Giovedì e Venerdì: chiuso

dal 1° agosto al 31 agosto: chiuso

dal 1° settembre al 3 settembre
Mercoledì: dalle ore 16.00 alle ore 18.00
Giovedì e Venerdì: chiuso

Nuovo parroco della comunitą pastorale

Pubblichiamo la lettera del Vicario episcopale di zona in merito alla nomina del nuovo parroco della comunità pastorale a partire dal mese di settembre

Ai fedeli della comunità pastorale San Francesco in Monza.
Cari fedeli vi scrivo per comunicarvi che don Giuseppe Reduzzi, dopo 11 anni di presenza fra voi come responsabile della comunità pastorale, è stato chiamato dall’Arcivescovo a un nuovo incarico.
A settembre sarà nominato responsabile della comunità pastorale Santi Antonio e Bernardo in Bollate (Milano).
In contemporanea l’Arcivescovo nominerà come responsabile della vostra comunità pastorale il presbitero don Enrico Patrizio Marelli. Nato a Milano nel 1961, è stato ordinato sacerdote nel 1987, attualmente è parroco a S. Martino in Cinisello Balsamo.
Desidero esprimere a don Giuseppe un grande grazie per tutto l’impegno di questi anni spesi per il bene della comunità. Grazie per la sua testimonianza di dedizione al Signore e alla sua gente. Assicuriamo a loro la nostra preghiera e auguriamo ogni bene. Intanto vi invito alla preghiera per le vocazioni al ministero ordinato e per la santità dei preti. 
Vi saluto con affetto e vi benedico di cuore.
Mons. Luciano Angaroni 
Vicario episcopale per la zona di Monza

 

 

Oratorio estivo 2021 - Il volantino

ORATORIO ESTIVO 2021

Dal 14 giugno al 16 luglio.

Dalle 7.45 alle 12, con possibilità di pranzo al sacco fino alle 12.45 per le elementari.
Dalle 14 alle 17.30 per le medie.

Scarica il volantino con la proposta completa.

 

 

 

 

 

 

Per i bisogni della Comunitą pastorale

Per gli aiuti alla San Vincenzo della Comunità pastorale è attiva l'iniziativa "SPESA SOLIDALE" (vedi modalità nell'avviso sotto) con le indicazioni anche per le offerte.

Per offerte alle nostre parrocchie comunichiamo le seguenti coordinate bancarie:

PARROCCHIA SACRA FAMIGLIA  codice IBAN  IT19U0521620404000000008033

PARROCCHIA CRISTO RE  codice IBAN  IT10B0521620401000000061006

PARROCCHIA S. AMBROGIO  codice IBAN  IT98K0521620404000000064479

 

SPESA SOLIDALE

Prendendo spunto da domande di alcuni parrocchiani sulle attività caritative della Comunità Pastorale, vi informiamo che la Conferenza San Vincenzo di San Francesco “non ha chiuso i battenti” anche in questo momento di emergenza Coronavirus.

Seppur con le opportune cautele, continuiamo ad aiutare le famiglie in difficoltà che in questo periodo purtroppo sono aumentate. Anche un gruppo di giovani della Comunità si è attivato in forma autonoma per aiutarci nella distribuzione al domicilio.

Chi volesse contribuire con beni di prima necessità (latte, olio, carne e tonno in scatola, prodotti per l’igiene personale o della casa) o con un contributo economico può trovarci al seguente numero di telefono: Conferenza San Vincenzo San Francesco 351.915.3140 (Tina)

In alternativa, anche per piccole offerte segnaliamo

IBAN :  IT70V0521620401000000102882

Banca Credito Valtellinese – Agenzia n. 3 di Monza – via Buonarroti, 85  

intestato alla Società di  San Vincenzo-Conferenza di San Francesco

Causale:  SPESA SOLIDALE

Caritas e San Vincenzo per il sostegno ai bisogni del decanato

Uniti per essere più vicini alle famiglie!

Caritas e San Vincenzo insieme per sostenere le famiglie del decanato di Monza (Monza, Brugherio e Villasanta) provate dall’emergenza prodotta dal Coronavirus. Due conti correnti, due Iban, un’unica volontà di essere prossimi accanto a chi è provato dalla Pandemia.

IBAN IT87K 05216 204040 000000 64677 intestato a Parrocchia S. Giovanni Battista Caritas 
con causale “1000x5”

IBAN IT75Z 05216 204040 000000 00886 intestato a Società San Vincenzo De Paoli Consiglio Centrale Monza ONLUS con causale “Per le famiglie contro il Coronavirus”