L'editoriale

Papa Francesco e la "cancel culture"

don Andrea

Incontrando i membri del corpo diplomatico presso la Santa Sede, Papa Francesco ha parlato, per la prima volta durante il suo pontificato, di cancel culture, condannandola duramente.

Con tale definizione si intende il tentativo di ridisegnare i confini di ciò che è accettabile o no nel discorso pubblico, cancellare con criteri attuali fatti, personaggi ed eventi del passato, e, in diversi casi, rendere impossibile esprimere opinioni non allineate a quello che il Papa ha definito «un pensiero unico – pericoloso – costretto a rinnegare la storia, o peggio ancora a riscriverla in base a categorie contemporanee, mentre ogni situazione storica va interpretata secondo l’ermeneutica dell’epoca, non l’ermeneutica di oggi».

Il Pontefice ha affermato che «il deficit di efficacia di molte organizzazioni internazionali è anche dovuto alla diversa visione, tra i vari membri, degli scopi che esse si dovrebbero prefiggere. Non di rado il baricentro d’interesse si è spostato su tematiche per loro natura divisive e non strettamente attinenti allo scopo dell’organizzazione, con l’esito di agende sempre più dettate da un pensiero che rinnega i fondamenti naturali dell’umanità e le radici culturali che costituiscono l’identità di molti popoli». (…) «Come ho avuto modo di affermare in altre occasioni, ritengo che si tratti di una forma di colonizzazione ideologica, che non lascia spazio alla libertà di espressione e che oggi assume sempre più la forma di quella cancel culture, che invade tanti ambiti e istituzioni pubbliche. In nome della protezione delle diversità, si finisce per cancellare il senso di ogni identità, con il rischio di far tacere le posizioni che difendono un’idea rispettosa ed equilibrata delle varie sensibilità».

Messale Festivo 2022 personale

Abbiamo preso in considerazione questa proposta, visto anche la situazione covid, in modo che ognuno possa avere il suo Messale delle domeniche e delle feste, pensato per aiutare a partecipare attivamente alla liturgia, grazie anche alle accurate introduzioni alle singole feste. E’ una nuova edizione che  contiene tutti i testi liturgici del nuovo Messale e del Lezionario delle domeniche e delle feste, dal primo gennaio fino all’ultima domenica di dicembre 2022. Le letture e il Vangelo sono introdotti da brevi spiegazioni per chi vuole preparare o continuare a casa la riflessione sulla Parola.
 

Chi fosse interessato può prenotarlo, entro il 28 gennaio, presso la Segreteria del Centro parrocchiale A. Cazzaniga. Telefono: 039 2025323. Il costo è solo di € 8,00… e copre tutto l’anno!

 

 

 

COVID: COMUNICAZIONI DEL PARROCO

Poiché alcuni di voi mi hanno chiesto riguardo ad alcune norme specifiche di prevenzione covid nelle celebrazioni liturgiche, sono a comunicarvi quanto emerso ultimamente dalla Conferenza Episcopale Italiana:
  • per le celebrazioni liturgiche non è richiesto il Green Pass, ma si continua a osservare quanto previsto dal Protocollo Cei-Governo del 7 maggio 2020, integrato con le successive indicazioni del Comitato Tecnico-Scientifico: mascherine, distanziamento tra i banchi, niente scambio della pace con la stretta di mano, acquasantiere vuote. Il Green Pass è invece necessario in Oratorio se si vuole usufruire del bar.
  • circa le mascherine viene raccomandata la FFP2 in quanto ha un elevato potere filtrante, come peraltro le autorità stanno ribadendo in questi giorni.

Comunicazioni CARITAS

Per l’iniziativa Il lume alla finestra sono stati distribuiti 1.400 lumi per la notte di Natale, una notte davvero più luminosa! Per il fondo 1000x5 sono stati raccolti € 4.140.00 versati a Caritas Monza, grazie davvero per la generosità

 

È in distribuzione da oggi un pieghevole che rendiconta le iniziative del 2021, per sapere come sono state impiegate le offerte dello scorso anno e per conoscere i progetti di quest’anno, perché la pandemia ci rallenta ma la solidarietà a Monza non si ferma!

 

 

 

 

GRUPPO ADULTI in cammino

Ciao, siamo un gruppo di adulti di questa Comunità Pastorale di San Francesco che hanno iniziato tempo fa ad incontrarsi con il desiderio di approfondire la propria fede. Lo facciamo attraverso la riflessione su alcune pagine del Vangelo, con l’aiuto di don Enrico, non lasciandoci mancare uno scambio di esperienze tra noi in un clima aperto e fraterno. Ti chiederai: “perché ti diciamo tutto questo?”, perché per noi è una bella esperienza e desideriamo condividerla anche con te!

Il prossimo incontro di quest’anno lo terremo sabato 22 gennaio

ore 21.00, presso l’Oratorio Frassati. Un momento di riflessione e di condivisione insieme a partire da una pagina del vangelo secondo Marco. Ti aspettiamo!

 

PREGHIERA ECUMENICA

Decanato di Monza - Zona V Diocesi di Milano

PREGHIERA ECUMENICA

NEL DUOMO DI MONZA

 

con la partecipazione delle chiese:

Cattolica - Ortodossa Romena - Copta

 

GIOVEDI' 20 GENNAIO 2022

Ritrovo alle ore 20.45 presso il Duomo

 

 

 

La storia della Parrocchia Cristo Re

 

E' disponibile presso la parrocchia e l'oratorio di Cristo Re il libro realizzato in occasione del 50° anniversario della parrocchia.

1970 - 2020

 

Clicca qui per maggiori informazioni e per scaricare la locandina

 

 

 

 

 

 

LECTIO DIVINA "TUTTO ACCADE IN PARABOLE"

Anche per questo anno l’Azione Cattolica intende proporre agli adulti la celebrazione della Lectio divina nei Decanati della Diocesi. 

IL TEMA DELLA LECTIO:

Tutto accadde in Parabole. La buona notizia del Regno

è il titolo del percorso che vuole rispondere alla domanda «perché Gesù parlava in parabole?»

Nel decanato di Monza i 5 incontri inizieranno nel mese di gennaio 2022, un incontro al mese, il mercoledì sera alle ore 21.00 nella chiesa della parrocchia del Sacro Cuore a Triante, Monza, via  Vittorio Veneto.

  • 19 gennaio: Le due case. La forza dell’ascolto (Luca 6, 46-49)
  • 16 febbraio: I due debitori. L’amore e il perdono (Luca 7, 36-50)
  • 16 marzo: Il Samaritano. La cura per l’uomo ferito (Luca 10, 25-37)
  • 20 aprile: L’amico importuno. La perseveranza nella preghiera (Luca 11, 5-13)
  • 18 maggio: L’uomo ricco e l’uomo stolto. Cosa conta davvero (Luca 12, 13-21)

Ci guiderà nella riflessione e nella preghiera don Davide Milanesi.

Clicca qui per scaricare la locandina

Nuove voci Coro Polifonico di Cristo Re

Il Coro Polifonico di Cristo Re è alla ricerca di nuove voci da inserire nel proprio organico. Non è necessario avere una preparazione particolare per far parte del gruppo, basta la voglia di cantare.

L'impegno richiesto è veramente minimo: ci troviamo per le prove una sola volta la settimana (il giovedì alle ore 21.00) per prepararci a contribuire col canto ad alcune funzioni solenni della nostra parrocchia.

Se sei interessato puoi contattarci attraverso Don Andrea, Don Marcello o il direttore Pino al n. 3707017327.

Ti aspettiamo!

GUARDAROBA DI SAN FRANCESCO

Presso l'oratorio Alberto Marvelli, parrocchia Cristo Re

È un’iniziativa promossa da anni in Parrocchia, finalizzata a sperimentare in concreto i valori della sobrietà, del riciclo, dello scambio disinteressato.

Secondo le indicazioni delle volontarie, vengono raccolti capi seminuovi e nuovi per bambino, ragazzo, donna e uomo, che durante le aperture sono ceduti su offerta libera, a sostegno delle attività dell’Oratorio.

PROSSIMA APERTURA: DOMENICA 6 FEBBRAIO 2022

Si può accedere con mascherina e obbligo di Green Pass e con un limite di 3 persone per volta.

 

Clicca qui per maggiori informazioni

 

 

Parrocchia Cristo Re - Oratorio Marvelli - Iniziativa "Io Sostengo l'oratorio"

DOMENICA 19 SETTEMBRE 2021 DURANTE LE S.MESSE

Riprende la raccolta a favore e sostegno dell’oratorio Marvelli. Dopo aver sostenuto diverse opere di manutenzione e di riqualificazione e per altre di prossima realizzazione, in particolare la sistemazione del campo di calcio, si propone una raccolta straordinaria di fondi per provvedere ai pagamenti di questi lavori.

Clicca qui per maggiori informazioni sull'iniziativa

Tra le proposte la sottoscrizione di una tessera con cui ciascuno potrà impegnarsi a versare mensilmente agli incaricati fuori dalle messe (ogni ultima domenica del mese) un importo prefissato.

Clicca qui per informazioni sulla tessera "Io sostengo l'oratorio"

 

Per i bisogni della Comunità pastorale

Per gli aiuti alla San Vincenzo della Comunità pastorale è attiva l'iniziativa "SPESA SOLIDALE" (vedi modalità nell'avviso sotto) con le indicazioni anche per le offerte.

Per offerte alle nostre parrocchie comunichiamo le seguenti coordinate bancarie:

PARROCCHIA SACRA FAMIGLIA  codice IBAN  IT19U0521620404000000008033

PARROCCHIA CRISTO RE  codice IBAN  IT10B0521620401000000061006

PARROCCHIA S. AMBROGIO  codice IBAN  IT98K0521620404000000064479

 

SPESA SOLIDALE

Prendendo spunto da domande di alcuni parrocchiani sulle attività caritative della Comunità Pastorale, vi informiamo che la Conferenza San Vincenzo di San Francesco “non ha chiuso i battenti” anche in questo momento di emergenza Coronavirus.

Seppur con le opportune cautele, continuiamo ad aiutare le famiglie in difficoltà che in questo periodo purtroppo sono aumentate. Anche un gruppo di giovani della Comunità si è attivato in forma autonoma per aiutarci nella distribuzione al domicilio.

Chi volesse contribuire con beni di prima necessità (latte, olio, carne e tonno in scatola, prodotti per l’igiene personale o della casa) o con un contributo economico può trovarci al seguente numero di telefono: Conferenza San Vincenzo San Francesco 351.915.3140 (Tina)

In alternativa, anche per piccole offerte segnaliamo

IBAN :  IT70V0521620401000000102882

Banca Credito Valtellinese – Agenzia n. 3 di Monza – via Buonarroti, 85  

intestato alla Società di  San Vincenzo-Conferenza di San Francesco

Causale:  SPESA SOLIDALE